POLIAMBULATORIO specialistico

 

 

Dott.ssa Romina APOSTOLO

Dott. Ettore TAMORRI

 

 

La Pneumologia si occupa del trattamento delle patologie di interesse respiratorio che riguardano le principali malattie a carico del polmone e della pleura, sia di carattere infettivo che oncologico. In particolare si attua la completa diagnostica del tumore polmonare, sì da affidare quadri completi alle valutazione dei chirurghi toracici ed oncologi, ed ancora l’inquadramento e la gestione dei complessi quadri della broncopneumopatia cronica ostruttiva-enfisema polmonare che frequentemente comportano terapie complesse e durature, con particolare riguardo alla ossigenoterapia (che può comportare utilizzo anche domiciliare) e alla ventilazione meccanica non invasiva (NIMV) ed in minor grado anche invasiva per i quadri più severi (vedi patologie neuromuscolari).


Al tempo stesso sia nella fase di degenza, sia in regime di Ambulatorio dedicato, si definiscono le patologie sonno correlate (OSAS) che richiedono un'attenta valutazione iniziale ed un costante monitoraggio nel tempo, considerato che tali pazienti il più delle volte vengono avviati a trattamento notturno domiciliare con sistema ventilatorio (CPAP).
La patologia infettiva (Broncopolmoniti) sia polmonare che pleurica viene gestita sia con fasi diagnostiche non invasive (accertamenti specifici ematochimici e radiografici) che, quando necessario, con ricorso alle metodiche invasive (broncoscopia e pleuroscopia medica).
In sostanza la globalità della patologia polmonare e pleurica trova specialisti in grado di istruire i più corretti percorsi diagnostico terapeutici previsti dalle principali Società Scientifiche.
L’attività clinica viene svolta quotidianamente, con presenza continuata di un medico pneumologo (alternando fasi di attiva presenza a quelle definite dai turni di reperibilità).
 
Le principali patologie trattate riguardano:
  • la broncopneumopatia cronica ostruttiva in tutti i suoi gradi di gravità, sino alla insufficienza respiratoria cronica che può richiedere terapia domiciliare con ossigeno a lungo termine (da intendere oltre le 18 ore al giorno);
  • l’asma bronchiale allergico e non allergico con le varie fasi di accertamento che si condividono con i colleghi della Fisiopatologia Respiratoria e Allergologia;
  • le neoplasie polmonari e pleuriche che oltremodo trovano costante interazione con i colleghi della Oncologia e Chirurgia Toracica;
  • le patologia infettive del polmone e della pleura (anche in tale area di patologia integrazione con i colleghi Infettivologi);
  • la patologia delle apnee del sonno, con valutazioni globali che prevedono anche l'integrazione con i colleghi Dietologi;
  • il pneumotorace che frequentemente richiede posizionamento di drenaggio toracico. 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.